L’imperatore di Portugallia

by

Ed eccoci dunque. Il giorno dopo la nostra prima discussione a proposito dello stesso libro. Che emozione!

Ieri eravamo tantissime (le donne erano in netta supremazia numerica, il plurale percio’ resta femminile) e l’interazione non e’ stata soltanto possibile, ma anche semplice, spontanea e fluida.

La serata e’ iniziata con una stroncatura del libro della Lagerlof ad opera del partigiano Jhonny che l’ha definito “una favoletta”. Subito dopo la Sciura Pina e’ intervenuta in difesa del libro suggerendo che i canoni fiabeschi non erano affatto rispettati e il tono della narrazione era tutt’altro rispetto a quello delle favole e continuando con il racconto della sua immersione nel libro, letto in due giorni, davanti ad un camino acceso e con tanto di abeti fuori dalla finestra. La prode Bryoni Tallis ha trovato che la scrittura fosse troppo semplice e i capitoli troppo brevi per poterci entrare in pieno. La parola piu’ utilizzata ieri e’ stata “emozione” e il motivo e’ semplice: le emozioni strabordano dal romanzo accompagnate da immagini estramamente efficaci.imperatore_portugallia

Non solo di stile si e’ parlato pero’ ieri sera. La curiosita’ di Paola l’ha portata ad indagare sulla vita dell’autrice mentre leggeva il libro e infatti era molto preparata sulla biografia di Selma Lagerlof mentre Miss Morland la raccontava a tutte; indispensabile digressione dal momento che la vita dell’autrice e’ piu’ di uno spunto per il libro di cui si discuteva.

I pareri positivi su L’imperatore di Portugallia sono stati molti ed entusiastici, non si poteva sperare di partire meglio, con un libro che viene dal freddo, letto nel periodo piu’ freddo dell’anno e discusso circondati dalla neve. Perche’ ogni lettura necessita di un contesto adatto e, come si diceva ieri, questo libro non puo’ essere letto sotto l’ombrellone.

Anche ieri sera la cornice era scandinava: neve e gelo circondavano Palazzo Rasini, ma i 17 Desperate Readers erano al riparo e al caldo. Ben tre nuove amiche si sono aggiunte al gruppo di lettrici e lettori e sono state le benvenute.

Mi auguro che la discussione continui anche sul blog e ringrazio tutte per esserci state ieri sera, impavide a sfidare il rigore notturno.

Tag:

Una Risposta to “L’imperatore di Portugallia”

  1. Sciura Pina Says:

    anch’io ho scritto le mie impressioni personali sul blog (e ti pareva che mi lasciavo sfuggire l’occasione…)
    http://ww3.sciurapina.net/2009/01/09/gruppo-di-lettura/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: