Undici: Che forma strana! Ma davvero sono soldi?

by

La vigilia di Natale Harry andò a letto pregustando le leccornie e i divertimenti dell’indomani, senza aspettarsi nessun regalo. Ma al suo risveglio, il mattino seguente di buon’ora, la prima cosa che vide ai piedi del suo letto fu un mucchio di pacchetti. “Buon Natale!” gli fece Ron ancora assonnato, mentre Harry si buttava giù dal letto e si infilava la vestaglia.
“Anche a te” gli rispose. “ma…hai visto che roba? Ho ricevuto dei regali!”
“E che cosa ti aspettavi un mazzo di rape?! “ disse Ron voltandosi a guardare i suoi regali, che erano molto più numerosi di quelli di Harry.
Harry prese il primo pacchetto dalla cima del mucchio. Era avvolto in una spessa carta da pacchi, con su scarabocchiato “A Harry da Hagrid”. Dentro c’era un flauto di legno rozzamente intagliato. Evidentemente, Hagrid lo aveva lavorato con le sue mani. Harry ci soffiò dentro…faceva un suono simile al verso di una civetta.
Il secondo pacchetto era piccolissimo e dentro c’era un biglietto: “Abbiamo ricevuto il tuo messaggio e accludiamo il regalo di Natale per te. Zio Vernon e sia Petunia” . Attaccata al biglietto col nastro adesivo c’era una moneta da mezza sterlina.“Molto carino da parte loro” disse Harry.
Ron era affascinato dalla moneta.“Questa poi!” disse. “Che forma strana! Ma davvero sono soldi?” “Puoi prenderla se vuoi” lo incoraggiò Harry ridendo della contentezza di Ron. “Allora, ho aperto quello di Hagrid e quello dei miei zii…e questi altri, chi me li manda?”
“Credo di sapere da chi viene quello” disse Ron arrossendo leggermente e indicando un grosso pacco informe. “Da mia mamma. Le ho detto che non ti aspettavi nessun regalo e allora … Oh, no!” gemette poi. “Ti ha fatto un maglione alla Weasley!”. Harry aveva aperto il pacchetto e ci aveva trovato un maglione di lana lavorato ai ferri, color verde smeraldo, e una grossa scatola di caramelle mou fatte in casa. “Ci fa un maglione per uno tutti gli anni” disse Ron scartando il suo, “ e i miei sono sempre color melanzana”.“Ma che gentile!”disse Harry assaggiando una caramella, che era molto gustosa.
Rimaneva un ultimo pacchetto. Harry lo prese in mano e tastò. Era molto leggero. Lo scartò. Ne scivolò qualcosa di fluente e grigio argento che cadde a terra formando un mucchietto di pieghe lucenti. Ron rimase senza fiato.

2 Risposte to “Undici: Che forma strana! Ma davvero sono soldi?”

  1. lisebeth Says:

    embè, questa la so :p

  2. missmorland Says:

    anche io! babbano chi non lo sa!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: