I libro per marzo

by
Dicembre e gennaio sono passati, e con imperdonabile ritardo ecco un aggiornamento per il nostro blog, necessario soprattutto dopo l’incontro davvero interessante di martedì sera.
Come sempre è stato un incontro molto ricco e piacevole: innanzitutto abbiamo avuto la sopresa di accogliere due nuovi lettori (una lettrice e un lettore! abbiamo ben tre desperate readers uomini!) che si sono uniti al nostro gruppo e personalmente penso sia sempre  bello e interessante vedere facce nuove e ascoltare nuovi punti di vista.Benvenuti!🙂
A dicembre ci siamo incontrati per parlare del “Tropico del Cancro” e i nostri giudizi sono stati  decisamente poco esaltanti. Insomma, forse non eravamo pronti per apprezzare la prosa di Miller…
Durante l’incontro di dicembre, inoltre,  abbiamo scelto che il libro per le vacanze di Natale dovesse essere “La trilogia della citta’ di K.” di Agota Kristof. In realta’ e’ come se il libro si sia imposto da solo, dal momento che ben tre persone avevano intenzione di proporne la lettura. E chi siamo noi per rifiutare un chiaro segnale del destino?
“La trilogia della città di K.” è sicuramente un libro sconvolgente e forte, che (quasi) tutti abbiamo letto fino in fondo, tutto d’un fiato, con gli occhi sbarrati e da cui ci siamo fatti coinvolgere moltissimo.
Tra i vari aspetti che sono stati apprezzati probabilmente quello che ha sorpreso maggiormente è stato il modo in cui l’autrice riesce, attraverso dei netti cambiamenti di stile, a “manipolare” il nostro modo di affrontare le descrizioni a tratti sconvolgenti nel corso dei tre romanzi che compongono la trilogia.
Qualcuno ha suggerito la necessità di leggere il libro due volte: dopo la prima lettura, veloce perchè dedicata a seguire gli incalzanti avvenimenti della storia, forse à necessaria una rilettura più lenta e attenta per godersi pienamente lo stile e la struttura narrativa dei romanzi. Tutti abbiamo concordato sul fatto che questo sia un libro non facilemnte dimenticabile, che rimane con te per molto tempo dopo l’ultima pagina. E sicuramente questo è una delle caratteristiche proprie delle grandi storie.
Successivamente alla discussione, mentre si beveva il tè e si mangiavano burrosissimi biscotti a forma di K, abbiamo proposto i libri per il prossimo incontro.
Tra tutte le interessanti proposte ha avuto la meglio “Non lasciarmi” di Kazuo Ishiguro, proposto dall’ annonlasciarmicora incredulo Partigiano Johnny. Il suo entusiasmo per questo libro, che gli è capitato durante l’anonimo scambio natalizio di libri tra Desperate Readers durante l’incontro di dicembre, ha contagiato un po’ tutti, e ora non vediamo l’ora di immergerci in questa nuova storia.
Le copie sono già in biblioteca, correte a prenderle!
Ne parleremo durante il prossimo incontro del gruppo di lettura, martedì12 marzo.
Buona lettura a tutti!

5 Risposte to “I libro per marzo”

  1. la fRa Says:

    Ciao a tutti Desperate Readers!
    Dopo la lettura del – bellissimo – libro del mese, vi invito a guardarne anche la riduzione cinematografica:
    “Non lasciarmi” di Mark Romanek

  2. missmorland Says:

    Per adesso solo le biblioteche di Grezzago e Concorezzo hanno il DVD, ma presto sara’ disponibile anche da noi (l’abbiamo acquistato proprio settimana scorsa!:) ).
    Grazie per il suggerimento Francesca!

  3. Ale Says:

    Ho visto il film l’anno scorso,bellissimo!!! Spero che il libro sia più bello così piangerò anche questa volta.
    Ciao a tutti
    Ale

  4. missmorland Says:

    Adesso sono curiosissima di vedere il film, ma prima devo finire il libro, chiaramente. Intanto vi informo che da oggi e’ disponibile anche a Cavenago🙂

  5. annaoriani Says:

    ciao a tutti,
    ho ritirato il libro del mese proprio ieri pomeriggio e a primo acchito devo dire che si “fa leggere ” bene,le prime 50 pagine sono volate, non fatevi spaventare dal volume piuttosto imponente!!… Buona Pasqua e buona lettura .
    Anna

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: